* cos'è un prodotto LLMO
     
 


I prodotti Liquid Live Micro Organism (LLMO) furono introdotti sul mercato per la prima volta dalla GES nel 1974.La formula originaria dell’LLMO era una sospensione batterica a largo spettro disegnata per l’applicazione in diversi campi. La linea odierna de i prodotti LLMO includono sette formulazioni batteriche speciali.La GES riconosce che il problema delle acque reflue è tipicamente complesso.Quindi, mentre ognuno dei sette prodotti sono concentrati per diversi tipi di reflui, una miscela di specie batteriche èinclusa in ogni prodotto in modo da ottenere il miglior tipo di trattamento.I prodotti LLMO possono essere usati versando il prodotto direttamente nei reflui da trattare.Questo metodo è il più semplice ed è piuttosto efficace. Comunque per ottenere migliori risultati, l’LLMO dovrebbe essere usato con il sistema automatico di distribuzione ad iniezione per batteri (ABI).

 
     

NOME COMMERCIALE: LLMO E-1.

PROPRIETÀ E CAMPI DI APPLICAZIONE:
L' LLMO E-1 è costituito da una sospensione batterica a largo spettro progettata per l' applicazione in diversi campi, supportata da sostanze inorganiche ed organiche, specifico per l' utilizzo in acque reflue.

PROPRIETÀ
Questo formulato, studiato ed equilibrato da scienziati ed ingegneri della casa madre, permette il raggiungimento di un elevato standard di accrescimento delle attività svolte dai microrganismi presenti nel prodotto.
La composizione biologica del prodotto comprende diversi ceppi batterici e la loro azione può essere così riassunta:

  • Aumento della massa batterica e della secrezione enzimatica, in ambiente aerobico ed anaerobico, a spese dei composti organici inquinanti;
  • sviluppo di masse batteriche concentrate favorendo una maggiore velocità di biodegradazione e diminuendo il tempo richiesto per la partenza o la ripresa degli impianti;
  • sviluppo dei ceppi batterici con forte competizione per il cibo nei confronti di microrganismi patogeni;

Il prodotto è utilizzato nei processi biologici per ottenere rese qualitative e quantitative con vantaggi economici. Permette inoltre di poter depurare acque reflue in presenza di composti difficilmente biodegradabili.
I vantaggi principali possono essere così riassunti:

  • Negli impianti di trattamento delle acque reflue civili ed industriali si ottiene la riduzione del tempo per la partenza o della ripresa da shocks con percentuali che vanno dal 20% al 50% di minor tempo per il raggiungimento dei limiti di legge nell' effluente;
  • negli impianti a fanghi attivi, lagunaggi, letti percolatori e biodischi si ottengono le stesse percentuali di riduzione sopra indicate;
  • nelle vasche di ossidazione favorisce la digestione particolarmente nei casi di sovraccarichi, sottodimensionamenti o shocks.

CARATTERISTICHE CHIMICO - FISICHE
ASPETTO: liquido.
COLORE: beige.
DENSITÀ a 20° C: 1,01.
COMPOSIZIONE: sospensione di colture batteriche in brodo di coltura.
pH: 7,4.
STABILITÀ: due anni, immagazzinato in condizioni ideali.
IMMAGAZZINAMENTO: stoccare tra i 2° ed i 37° C, non eccedere i 48° C, non congelare.

MODALITÀ D' IMPIEGO
Il corretto dosaggio del prodotto dipende dal sistema da trattare. In generale, la dose di prodotto varia da 1 grammo/mc a 15 grammi/mc di LLMO E-1 e da 0,25 grammi/mc a 5 grammi/mc di LLMO ACTIVATOR basati sulla portata delle acque reflue dell' impianto. In tutti i casi in cui l' obiettivo è la partenza o la ripresa o comunque il miglioramento del refluo, è richiesto il sistema di distribuzione automatico ABI, con i prodotti LLMO E-1 e LLMO ACTIVATOR diluiti in acqua ed aerati per 24 - 48 ore prima di essere versati nell' impianto di trattamento.
Per un corretto utilizzo del prodotto l' utente deve inviare il foglio informativo ( C.I.R. ) alla società importatrice e distributrice direttamente o tramite le rappresentanze autorizzate, al fine di poter calcolare il giusto dosaggio del prodotto.

CONDIZIONI OTTIMALI D' IMPIEGO
I microrganismi che compongono questo prodotto agiscono in un intervallo di pH compreso tra 5,5 ed 8,5 con un' attività massima intorno a 7,0. La temperatura condiziona l' attività biologica, agisce tra i 10° ed i 40° C ed è ottimale intorno ai 35° C. Al di sotto dei 10° C l' attività metabolica continua ma si riduce fino ad annullarsi a 0° C.

IMBALLAGGIO
Disponibile in: bottiglie da 3,8 litri, secchi da 22,7 litri, bidoni da 208 litri.

NORME DI SICUREZZA
Tenere fuori dalla portata dei bambini.
Evitare il contatto con gli occhi; nel caso di contatto lavare abbondantemente per 15 minuti.
Evitare il contatto con le ferite aperte; nel caso di contatto lavare abbondantemente.
Bere molta acqua in caso di ingestione.
Lavare le mani, dopo l' uso, con sapone.
Richiudere la confezione dopo l' uso.
Non utilizzare contemporaneamente ad altri prodotti chimici ( candeggina, soda caustica, acido muriatico, disinfettanti, antibiotici, etc ) per non uccidere la flora batterica presente nel prodotto.

SERVIZIO TECNICO
Il personale del Settore tecnico è a completa disposizione del cliente per lo studio e la realizzazione dei processi mediante l' uso dei nostri prodotti e per fornire ogni eventuale chiarimento relativo alla migliore applicazione degli stessi.

Le informazioni contenute in questo documento sono ricavate da accurate ricerche di laboratorio, basate sulla nostre conoscenze, ma non possono costituire specifica garanzia dato che numerosi fattori sfuggono ad un nostro preventivo controllo i quali, durante le lavorazioni, possono influire sui risultati.
La presente annulla e sostituisce ogni precedente.
Data 1a emissione: 8 gennaio 1998.
Data 2a emissione: 10 dicembre 1998.

 

Nota: tutti i prodotti ad uso industriale non sono vendibili direttamente online
Visualizza scheda in formato Pdf

 
 
LLMO E-1